Gruppi Ospiti - Carnevale Di Crescentino

Vai ai contenuti

Menu principale:

GRUPPI OSPITI DEL 43° CARNEVALE STORICO CRESCENTINESE

~ ~ ~ ~ ~ ~ SABATO 18 FEBBRAIO 2017 ~ ~ ~ ~ ~ ~

Trombe e Tamburi alla Corte di Re Arduino

"TroTa", Trombe e Tamburi alla Corte di Re Arduino di Cuorgnè

Una presenza ormai irrinunciabile all’apertura del nostro Carnevale Storico, dei veri amici. Il gruppo storico-musicale TroTa nasce nel 1988, in occasione della seconda edizione del "Torneo di maggio alla Corte di Re Arduino", la rievocazione storica che da tanti anni coinvolge la città di Cuorgnè in una settimana di festeggiamenti. Il rosso, il bianco ed il verde diventano da subito i colori ufficiali del gruppo, portati orgogliosamente nelle numerose manifestazione a cui hanno il piacere di partecipare, in Italia e all’estero. La composizione attuale dei TroTa è di cinque chiarine, tre rullanti e dodici tamburi che trasmettono l’allegria e l’entusiasmo di chi si diverte e cerca, a sua volta, di contagiare quanti hanno l'occasione di conoscerli.

Banda Musicale "Luigi Arditi di Crescentino (Vc)

Banda musicale ufficiale della Città di Crescentino. Precede il carro della Regina Papetta diffondendo le allegre note de “’L Pais dal bon imur”, inno ufficiale del Carnevale Storico Crescentinese.
Nata nel lontano 1907, la Banda Musicale “Luigi Arditi” festeggerà quest’anno i 110 di vita. Diretta dal maestro Rino Messineo, è oggi formata da una trentina di componenti, comprendenti varie fasce d'età e suddivisi in equilibrate categorie d'organico. Classica la divisa indossata dai musici, composta da camicia bianca, pantaloni grigi, giacca blu in coordinato, con cappello e cravatta blu impreziosita da eleganti righe rosse.
Banda Musicale "Luigi Arditi"


~ ~ ~ ~ ~ ~ DOMENICA 19 FEBBRAIO 2017 ~ ~ ~ ~ ~ ~

Sbandieratori e Musici del Borgo Torretta di Asti

Sbandieratori e Musici del Borgo Torretta di Asti

Il fiore all’occhiello del Comitato Borgo Torretta di Asti sono sempre stati gli sbandieratori, gruppo nato subito con la costituzione del rione nel 1970. Hanno vinto per ben dieci volte il Paliotto degli Sbandieratori, manifestazione che dal 1977 dà modo ai vari gruppi rionali di sfidarsi per la supremazia cittadina a pochi giorni dal Palio vero e proprio. Il gruppo ha fatto della "sbandierata classica" il suo cavallo di battaglia.
Attualmente si compone di una cinquantina di elementi suddivisi tra sbandieratori, tamburini e chiarine che indossano caratteristici costumi realizzati nei colori che caratterizzano il Borgo Torretta: rosso, bianco e blu. Dal febbraio 2011 sono iscritti alla Federazione Italiana Sbandieratori al fine di poter migliorare ulteriormente il livello delle proprie esibizioni.
Un gruppo di amici che non vogliono mancare al nostro Carnevale Storico.
Banda Folkloristica con Majorettes “La Vigoneisa” di Vigone (To)


Già nel 1890, in alcuni documenti storici, si ha menzione della presenza di una Banda Musicale in Vigone. La Banda, scioltasi poi nel 1965, venne ricostituita nel 1968 sotto il nome di “La Vigoneisa” e nel 1970 vennero inserite le majorettes. Da allora “La Vigoneisa” è una vivace realtà culturale composta da circa sessanta elementi suddivisi tra musici, majorettes e mini-majorettes e prosegue la sua attività, partecipando a concerti, sfilate e manifestazioni sia in Italia che all’estero.
I colori della sua divisa, il bianco e il rosso, richiamano quelli della Città di Vigone. La direzione musicale è attualmente affidata al maestro Dino Tosco mentre le graziose majorettes sono abilmente capitanate dalla sorridente Martina Bertero. “La Vigoneia” è una delle poche formazioni musicali che può vantare l’esibizione sulla famosa Piazza Rossa di Mosca avvenuta diversi anni fa.
Banda Folkloristica con Majorettes “La Vigoneisa”
MasquAoste maschere del Carnevale Veneziano di Hone
MasquAoste maschere del Carnevale Veneziano di Hone (Ao)


È un gruppo formato da persone residenti in Valle d’Aosta ed accomunate dalla passione per il Carnevale di Venezia a cui partecipano ogni anno presentando i nuovi costumi ideati interamente da ogni componente con tanta fantasia, creatività e pazienza.
Alcuni costumi sono realizzati presso la sartoria Minou di Hone, mentre altri sono creati personalmente da chi li indossa, utilizzando i più disparati materiali come la gommapiuma, tessuti pregiati, metri di passamaneria, centinaia di brillantini e piume di vari colori e grandezze.
Partecipano ogni anno a numerose manifestazioni in Italia e all’estero. Il gruppo può vantare la partecipazione, come unica rappresentanza italiana su duecento partecipanti, alla prestigiosa manifestazione “Les Flaneries au Miroir di Martigues (Francia) nel 2016.
Torna ai contenuti | Torna al menu