Serata di presentazione del 44° Carnevale Storico Crescentinese - Carnevale Di Crescentino

... dal 1929 ... la sfilata
più allegra del Piemonte!
Ti aspettiamo
il 3 e 4 febbraio 2018

... dal 1929 la sfilata più allegra del Piemonte!Ti aspettiamo il 3 e 4 febbraio 2018!

Vai ai contenuti

Serata di presentazione del 44° Carnevale Storico Crescentinese

LinkedPages > ElencoNews
manifesto serata presentazione carnevale 2018
Si scaldano i motori dell’edizione 2018 del Carnevale Storico Crescentinese.
Una manifestazione che sta diventando sempre più importante nel panorama degli eventi carnevaleschi piemontesi tanto che oggi, essendo quello di Crescentino un Carnevale Storico a tutti gli effetti, è stato ufficialmente riconosciuto patrimonio culturale italiano dalla nuova legge sullo spettacolo approvata mercoledì 8 novembre alla Camera de Deputati.
Anche per festeggiare questo importante riconoscimento I Birichin, l’associazione che dal 2012 ha preso in mano le redini della più antica manifestazione cittadina, ha organizzato una serata evento in programma venerdì 15 dicembre, alle 21.15, presso il Teatrino Comunale sito all’ultimo piano del Palazzo Municipale durante la quale sarà presentata la 44esima edizione della Kermesse.

Un vero e proprio ritorno al passato – ha spiegato il presidente Andrea Bazzano - quando, negli anni Ottanta, verso la fine del mese di dicembre, venivano presentati gli interpreti dell’imminente Carnevale. E sarà così anche il prossimo 15 dicembre quando annunceremo chi saranno coloro che, per l’anno 2018, interpreteranno la Regina Papetta e il Conte Tizzoni”.

Alla serata, ad ingresso libero, interverrà anche la Magnifica Confraternita delle Regine Papetta e dei Conti Tizzoni che accoglieranno all’interno del gruppo, che raggruppa tutti coloro che negli anni hanno ricoperto questi importanti ruoli, i nuovi reali 2018.
Sarà anche l’occasione per presentare il programma e le novità della 44esima edizione del Carnevale Storico Crescentinese – ha concluso Bazzano – e quella per farci gli auguri di Buon Natale.  Vi aspettiamo numerosi”.
Torna ai contenuti