Nuove modalità di accesso al circuito del Corso Mascherato per il 44° Carnevale Storico Crescentinese - Carnevale Di Crescentino

... dal 1929 ... la sfilata
più allegra del Piemonte!
Ti aspettiamo
il 23 e 24 febbraio 2019

... dal 1929 la sfilata più allegra del Piemonte!Ti aspettiamo il 3 e 4 febbraio 2018!

Vai ai contenuti

Nuove modalità di accesso al circuito del Corso Mascherato per il 44° Carnevale Storico Crescentinese

LinkedPages > ElencoNews
Cambiano le modalità di accesso al circuito del Corso Mascherato per il 44° Carnevale Storico Crescentinese. In seguito alla Circolare Gabrielli emessa dopo i gravi fatti accaduti in piazza San Carlo a Torino e alle normative di sicurezza antiterrorismo, saranno separate e distinte le entrate dalle uscite al percorso della sfilata di carri allegorici di domenica 4 febbraio. Il lungo e colorato serpentone prenderà il via alle 14.30 da piazza Garibaldi e percorrerà, per tre volte, l’anello compreso tra le vie Cenna, Tournon, De Gregori, Dappiano, Bena e San Giuseppe. In via Mazzini, come da tradizione, sfileranno solamente i gruppi a piedi e il carro regale della Regina Papetta.
Saranno cinque le postazioni di ingresso al circuito mascherato, regolate come sempre ad offerta libera con rilascio di coccarda ricordo, che verranno ubicate in piazza Garibaldi (lato viale Barrilis), via Mazzini angolo via Bertolè Viale, alle due estremità di corso Roma e in via Bolongara.
Le uscite saranno invece posizionate in piazza Garibaldi (lato viale Madonna e lato viale Barrilis), via Clerico, via Dappiano, via Mazzini lato largo Papa Giovanni II e via Serra. Via Bena sarà esclusivamente dedicata al transito dei mezzi di soccorso in entrata e in uscita. Alcune zone, nei posti più stretti del percorso, saranno completamente interdette allo stazionamento del pubblico.
All’ingresso del corso mascherato sarà distribuito a tutto il pubblico un vademecum con le principali indicazioni sui comportamenti da tenere in caso di pericolo ed una mappa con indicate le vie di esodo in caso di evacuazione dell’area interessata alla sfilata dei carri allegorici. Tra le principali regole da seguire il divieto di introdurre all’interno dell’area vetro, lattine ed oggetti atti ad offendere, non transitare davanti ai trattori e carri in movimento, prestare attenzione particolare alle parti in movimento dei carri allegorici e segnalare all’organizzazione eventuali persone con atteggiamento sospetto.

“Lo spettacolo che verrà proposto per questa edizione sarà di altissimo livello – spiega il presidente de “I Birichin”, Andrea Bazzano – con carri allegorici di notevoli dimensioni e spettacolari soluzione di movimento dei pupazzi in cartapesta. Pertanto confidiamo nella collaborazione da parte di tutti ad adattarsi alla nuova regolamentazione che è stata vagliata ed approvata durante un tavolo tecnico per l’ordine e la sicurezza che si è tanuto la scorsa settimana in Prefettura a Vercelli. Per una buona riuscita della manifestazione verrà posizionata un’adeguata segnaletica installata fuori e dentro il percorso che aiuterà il pubblico ad assistere al corteo nel migliore dei modi possibili, cercando di garantire un adeguato livello di sicurezza per tutti. Il nostro Carnevale Storico rimane ancora oggi uno dei pochi in cui l’ingresso non è regolato da un biglietto a pagamento e, pertanto, confidiamo nella generosità del pubblico a lasciare un’offerta libera per consentirci di affrontare tutte le notevoli spese che comporta l’organizzazione di una manifestazione di questa portata”.

Il programma completo del Carnevale Storico Crescentinese è consultabile on line sul sito ufficiale della manifestazione www.carnevaledicrescentino.it e nella sezione “percorso sfilata” si potranno consultare in anticipo i comportamenti da tenere per un regolare svolgimento della manifestazione.

Torna ai contenuti